Categorie
Tipi di Massaggiatori

Massaggiatore per piedi, il miglior modello per il massaggio plantare

Ai nostri piedi spetta un duro compito: quello di reggere su di essi la pressione di tutto il nostro peso corporeo. Ciò li porta a compiere un’impresa titanica e a fare un’immensa fatica, in qualsiasi attività compiamo, anche se ci sembra di star facendo solo una tranquilla passeggiata.

Non c’è da meravigliarsi dunque se i piedi assorbano stress e tensioni e se dolori e gonfiore siano così frequenti nella zona.

Prendersi cura dei propri piedi è dunque molto importante, sia per contrastare questi fastidi, sia per ciò che dice la famosa teoria della riflessologia, secondo cui essi sono collegati da terminazioni nervose con tutto il resto del corpo e quindi, massaggiandoli, si potrà trattare anche altri dolori localizzabili in altre zone.

Oggi, il mercato offre degli strumenti eccezionali che possono migliorare la circolazione sanguigna nei piedi, smaltire la tensione, sciogliere la fatica, alleviare il dolore e sopratutto procurarci enorme relax e senso di benessere: i massaggiatori elettrici per i piedi.

Cos’è un massaggiatore plantare

Un massaggiatore per piedi è il classico esempio di un piccolo acquisto che può cambiarti in grande la giornata. Quando torni a casa dopo una lunga giornata, e avrai piedi stanchi e doloranti, un massaggio con questo dispositivo potrà fornirti sollievo immediato e rilasciare nel tuo corpo un profondo senso di benessere.

Lo scopo di un massaggiatore per piedi è infatti innanzitutto quello di aiutare a rilassare e a lenire il dolore nei piedi gonfi e doloranti. Se ti stai chiedendo se essi funzionano davvero, beh sì, la risposta è sì. Questa efficienza è frutto di alcuni processi che scaturiscono dall’uso del massaggiatore, come l’aumento del flusso sanguigno.

Sul mercato ti sarà possibile rinvenire una vasta gamma di modelli di massaggiatori per piedi, molti dei quali offrono funzionalità diverse l’uno rispetto all’altro. Alcuni prevedono per esempio una modalità idromassaggio, altri si servono semplicemente di rulli massaggianti a spillo, altri ancora tratteranno i tuoi piedi emettendo calore a infrarossi. Poi, ovviamente, ci sono anche quelli che prevedono l’utilizzo della tecnica del massaggio Shiatsu. I modelli più avanzi, permetteranno infine di poter fare tutte queste cose con un solo massaggiatore piedi, ma ovviamente in questo caso il prezzo lieviterà non poco.

Sono tante le opzioni di scelta che hai a disposizione, e in questa guida ti diremo tutto ciò di cui hai bisogno per scegliere al meglio.

I migliori massaggiatori per i piedi da acquistare online

Sul mercato troverai innumerevoli modelli di massaggiatori plantari di ogni tipo e quelli che ti proponiamo di seguito soddisferanno senz’altro tutte le tue aspettative e ti permetteranno di vivere un’esperienza davvero vantaggiosa direttamente a casa tua, tra l’altro spendendo pochi soldi, soprattutto se consideriamo quanto costerebbe andare abitualmente da un professionista del massaggio.

Per consigliarti, abbiamo preso in considerazione fattori come potenza, livelli di intensità, tipo di rulli, velocità, opzioni di controllo, portabilità e, naturalmente il prezzo.

Per aiutarti con il tuo acquisto abbiamo valutato tutti i modelli esistenti sul mercato e abbiamo preparato per te questa lista che tiene conto di quelli più venduti e di quelli che hanno ottenuto i feedback più positivi tra gli utenti che hanno espresso il loro giudizio con una recensione. Dai un occhio qui, e risolverai qualsiasi dubbio!

# Anteprima Prodotto Prezzo
1 HoMedics Dual Shiatsu Massaggiatore Piedi, Massaggiatore Elettrico con 12 Testine Rotanti, Scioglie i Muscoli, Aiuta la Circolazione Sanguigna e Allevia il Dolore, con Opzione Calore, Nero HoMedics Dual Shiatsu Massaggiatore Piedi, Massaggiatore Elettrico con 12 Testine Rotanti, Scioglie... 37,99 EUR
2 BEST DIRECT Gymform Leg Action Original As Seen on TV Massaggiatore per Piedi e Gambe con Telecomando 6 Modalità 15 Livelli di Intensità per Migliorare la Circolazione e Alleviare il Dolore BEST DIRECT Gymform Leg Action Original As Seen on TV Massaggiatore per Piedi e Gambe con... 108,39 EUR
3 RENPHO Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con Funzione Calore, Rolling e Compressione d'aria, 3 Intensità, Perfetto per Casa e Ufficio e Sollievo dallo Stress - Controllo del pannello RENPHO Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con Funzione Calore, Rolling e Compressione d'aria, 3... 139,99 EUR
4 Massaggiatore per Gambe, Compressione dell'Aria per Circolazione e Rilassamento, 6 Modalità 3 Intensità, Massaggiatore per Piedi a 360 ° con Telecomando, Aiuta ad Alleviare Vene Varicose e Edema Massaggiatore per Gambe, Compressione dell'Aria per Circolazione e Rilassamento, 6 Modalità 3... 99,99 EUR
5 HoMedics Idromassaggiatore Plantare, Massaggiatore Piedi 4 in 1 Lenitivo con Idromassaggio, Testine Massaggianti, Magnetoterapia e Funzione Calore, Pietra Pomice e Rullo Inclusi, Taglia Max: 47 HoMedics Idromassaggiatore Plantare, Massaggiatore Piedi 4 in 1 Lenitivo con Idromassaggio, Testine... 49,99 EUR
6 RENPHO Massaggiatore per Gambe, Massaggiatore per Piedi e Polpacci con Telecomando a 5 Modalità 4 Intensità per Dare Sollievo dal Muscolare, Domestico Massaggiatore Piedi e Gambe RENPHO Massaggiatore per Gambe, Massaggiatore per Piedi e Polpacci con Telecomando a 5 Modalità 4... 54,99 EUR
7 EMS Massaggiatore Elettrico per Piedi,Elettrico massaggiatore Plantare Macchina,Massaggiatore Portatile, Stimolatore Muscolare con 1-9 Livelli di Intensità EMS Massaggiatore Elettrico per Piedi,Elettrico massaggiatore Plantare Macchina,Massaggiatore... 23,90 EUR
8 Massaggiatore Piedi Elettrico Massaggio Piedi Shiatsu con Calore, Profondo Impastamento, Rotolamento e Compressione dell'Aria per la Cura dei Piedi e Sollievo dallo Stress - Uso Domestico e in Ufficio Massaggiatore Piedi Elettrico Massaggio Piedi Shiatsu con Calore, Profondo Impastamento, Rotolamento... 99,98 EUR
9 RENPHO Massaggiatore per piedi con calore, Macchina per Massaggiatore Elettrico per Piedi Shiatsu con Massaggiatore per Piedi e Schiena per Impastare a Caldo per Massaggiatore Piedi e Gambe RENPHO Massaggiatore per piedi con calore, Macchina per Massaggiatore Elettrico per Piedi Shiatsu... 69,99 EUR
10 EMS Massaggiatore Elettrico per Piedi, Elettrico massaggiatore Plantare Macchina,Massaggiatore Portatile con 1-10 Livelli di Intensità EMS Massaggiatore Elettrico per Piedi, Elettrico massaggiatore Plantare Macchina,Massaggiatore... 23,90 EUR
11 Massaggiatore Piedi Shiatsu con Calore Snailax 2 in 1 Scaldapiedi Elettrico o Schiena Massaggiante Piante Massaggiatore Elettrico per Piedi e Schiena Massaggiatore Piedi Shiatsu con Calore Snailax 2 in 1 Scaldapiedi Elettrico o Schiena Massaggiante... 46,71 EUR
12 Laica PC1017 Idromassaggio Plantare, Fondo Riscaldato Laica PC1017 Idromassaggio Plantare, Fondo Riscaldato 23,99 EUR
13 EMS Massaggio dei piedi, massaggiatore elettrico per i piedi, EMS Leg Reshaping Foot Massaggiatore elettrico per massaggi, favorisce la circolazione sanguigna, allevia il dolore muscolare EMS Massaggio dei piedi, massaggiatore elettrico per i piedi, EMS Leg Reshaping Foot Massaggiatore... 21,69 EUR
14 RENPHO Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con Funzione Calore, Rolling e Compressione d'aria, 3 Intensità, Perfetto per Casa e Ufficio e Sollievo dallo Stress - Controllo del pannello (white) RENPHO Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con Funzione Calore, Rolling e Compressione d'aria, 3... 125,99 EUR
15 Pediluvio Massaggiatore Piedi Idromassaggio con 16 Rulli Massaggianti, Massaggio con Bolle, Termoterapia, Controllo Della Temperatura, Alleviare Lo Stress del Piede Pediluvio Massaggiatore Piedi Idromassaggio con 16 Rulli Massaggianti, Massaggio con Bolle,... 48,99 EUR

Tipi di massaggia piedi

In commercio troverai diverse varianti di massaggiatori per i piedi. La varietà è così ampia che si parte da semplicissimi modelli manuali di base fino ad arrivare alle tipologie più evolute, che massaggiano i piedi con una super tecnologica combinazione tra acqua e calore.

Massaggia piedi manuali

Contraddistinti dalla presenza di rulli e sfere da cui viene applicato il trattamento, questi massaggiatori per piedi manuali funzionano in modo molto semplice: basterà esercitare una pressione e compiere i giusti movimenti per indirizzare il massaggiatore lungo la superficie del piede.

Questi massaggiatori un po’ all’antica andrebbero utilizzati per non più di 10-15 minuti, dal momento che un uso prolungato magari allevierà pure il dolore nei piedi, ma nel frattempo ti avrà stancato il resto del corpo!

I massaggiatori manuali, possono essere a loro volta suddivisi in due categorie. Scopriamole di seguito.

Massaggiatore plantare semplice

I massaggia piedi non elettrici del tipo più semplice sono delle unità portatili dotate di sfere, rulli o altri elementi di forma curva su cui dovrai muovere i piedi per ricevere il trattamento. Queste tipologie di massaggiatrici offrono vantaggi molto limitati e sono state ampiamente superate con il progresso tecnologico dai modelli elettrici. Restano comunque un’opzione per chi magari ha assolutamente bisogno di un massaggiatore piedi ma ha a disposizione un budget veramente molto limitato.

Massaggiatore per piedi in legno

Questi massaggiatori piedi non elettrici sono realizzati in ​​legno e sono dotati anch’essi di sfere o rulli in legno duro attraverso cui sarà necessario spostare i piedi per vedersi applicare il massaggio. Questo tipo di massaggiatore si lascia sicuramente preferire a quello descritto in precedenza. Per quanto per prestazioni e risultati non siano neanche lontanamente paragonabili ai massaggiatori elettrici, almeno ne rappresentano un’alternativa economica migliore rispetto ai massaggiatori manuali più semplici.

Massaggiatori elettrici

Con il massaggio elettrico cambia tutto, perché la rivoluzione maggiore che sono in grado di offrire sarà data dal fatto che ti basterà posare i piedi sulla base e il macchinario li massaggerà in autonomia, senza bisogno di alcun movimento, e quindi di nessuno sforzo, da parte tua. Inoltre, l’altro grande vantaggio dei modelli automatici, è che il tipo di massaggio sarà ovviamente di qualità maggiore, essendo progettato per replicare precisamente quello di un terapista in carne e ossa, a differenza del massaggio realizzato con un dispositivo non elettrico che potrebbe risultare piuttosto sommario e improvvisato.

Non tutti i massaggiatori elettrici per piedi sono però uguali tra loro. Possiamo distinguerne di tipologie diverse in base al tipo di funzionamento e alle modalità di massaggio incluse. Scopriamoli di seguito.

Tecniche di massaggio in un massaggia piedi elettrico

Ogni massaggia piedi elettrico si serve di una o più delle seguenti tecniche di massaggio per permetterti di applicare il trattamento che preferisci.

Massaggiatore plantare a idromassaggio

Questi tipi di massaggiatori per i piedi aggiungono all’azione rilassante dei rulli il trattamento per idroterapia, servendosi di getti d’acqua di diverse temperature e intensità, oltre a bolle e vibrazioni che arricchiscono l’esperienza rendendo questo massaggio dei piedi veramente unico. Sarà come portare i tuoi piedi in una spa interamente dedicata a loro.

Massaggiatore termico per i piedi

Nei massaggiatori per piedi, a differenza che in altri, questa è una tecnica piuttosto rara. Tuttavia, troverai sul mercato alcuni modelli particolarmente avanzati che includeranno questa tecnologia.

L’uso del calore renderà il massaggio più profondo e intenso oltre a rendere l’esperienza ancor più piacevole e rilassante, specie di inverno.

Utilizzare il calore è un ottimo modo per sciogliere i muscoli e aumentare il flusso sanguigno.

Anche se la termoterapia non è una tecnica di massaggio, l’aggiunta di calore è spesso un’impostazione aggiuntiva presente su alcuni massaggiatori per piedi.

Massaggiatore plantare Shiatsu

Lo Shiatsu è un metodo di massaggio tradizionale giapponese basato sulla medicina cinese che utilizza la pressione delle mani per impastare i muscoli.

I massaggiatori per i piedi con impostazioni o stili shiatsu hanno testine rotanti o vibranti la cui azione è volta a simulare le mani di un professionista del massaggio.

In questo trattamento, gli elementi massaggianti presenti nell’unità applicheranno una consistente pressione sulle varie zone dei tuoi piedi. Tale pressione, stimolerà e rilasserà i tuoi muscoli e ti aiuterà a migliorare la circolazione sanguigna.

Massaggio a compressione

La compressione è uno stile di massaggio che prevede l’applicazione diretta di pressione, che solitamente avviene tramite un sistema detto ad aria. Lo scopo dell’applicazione di tale compressione è quello di rilassare, purificare e ringiovanire i muscoli.

La compressione aiuta a dilatare i capillari e quindi questa tecnica è una forma di massaggio particolarmente benefica per le persone con problemi di circolazione.

Massaggio a percussione

La percussione è uno stile di massaggio che si basa sull’infliggere una grande quantità di “colpi” al secondo sulla zona trattata. Insomma, si tratterà di essere suonati come un tamburo, ma ancora non sai quanto piacevole potrà essere.

Questo stile di trattamento è perfetto se vuoi un massaggio profondo dei tessuti, mentre non è quello più indicato se stai cercando qualcosa di un po’ più delicato.

Massaggiatore piedi a infrarossi

Attraverso l’emissione di onde invisibili, i raggi infrarossi di cui si servono questi massaggiatori penetreranno in profondità nei muscoli e nelle ossa del corpo recando molti benefici alla salute e al nostro tasso di benessere psicofisico.

Il trattamento a infrarossi aumenta la temperatura superficiale del corpo per rilassare i muscoli più rigidi e aumentare il flusso sanguigno. Quella a infrarossi non è una tecnica di massaggio vera e propria, ma viene spesso utilizzata, in alcuni modelli, in combinazione con altri stili di massaggio.

Come scegliere il miglior massaggiatore piedi

Dopo aver definito quale tipologia di massaggiatore sarà più idonea alle nostre esigenze e di aver previsto di quale tecniche di massaggio vorremo avvalerci, esistono ulteriori caratteristiche che andranno considerate prima di scegliere quale modello acquistare. Vediamole in seguito.

Dimensioni, peso e design

Questi sono tre criteri d’acquisto di massima rilevanza e sono da ritenersi tra i primi a cui badare quando si sceglie il proprio massaggiatore piedi. Parlando di dimensioni per esempio, il miglior massaggia piedi dovrà essere abbastanza grande da consentire ai piedi di entrare comodamente negli appositi vani in cui riceveranno il massaggio, ma al tempo stesso non troppo da renderlo eccessivamente pesante, se vorremo trasportarlo, o troppo ingombrante, se non vogliamo che diventi di eccessivo intralcio in una casa troppo piccola o in cui non ci sarà abbastanza spazio per conservarlo.

Di conseguenza, il miglior massaggiatore per piedi sarà quello che potremo conservare comodamente ma che al tempo stesso ci permetterà di utilizzarlo in pieno comfort.

Materiali

Un aspetto molto importante da considerare in un massaggiatore di piedi è anche quello dei materiali. Questo fattore è infatti strettamente legato a quello del comfort che l’utente proverà durante l’utilizzo del dispositivo. Un materiale morbido e flessibile infatti, non solo renderà più comodo l’uso del massaggiatore, ma permetterà alle superfici dello stesso di adattarsi alla forma dei nostri piedi.

Altro aspetto importante, è ovviamente quello della durabilità nel tempo. Solo i massaggiatori realizzati con i materiali migliori possono garantire un certo tipo di durata e considerando che i massaggiatori di un certo livello non costeranno pochissimo, è il minimo che l’utente si preoccupi di quanto a lunga potrà utilizzarli. I materiali scelti dovranno essere resistenti e di qualità.

I cuscinetti presso cui gli utenti appoggeranno i propri piedi per ricevere il massaggio vengono solitamente realizzati in EVA o in un tipo di plastica particolarmente flessibile.

Controlli

Ogni massaggiatore elettrico per i piedi di un certo livello possiede un centro di comando da cui sarà possibile regolare intensità, velocità e tipologia di trattamento. Ciò è molto importante per permettere all’utente di personalizzare la sua esperienza in base alle esigenze terapeutiche ma anche semplicemente alle preferenze personali.

In quei massaggiatori plantari che le includono, le modalità di termoterapia (con diffusione di calore) e di idroterapia (con getti d’acqua) andranno avviate attraverso il sistema di controllo.

Di solito, tali controlli sono disposti lungo il corpo dell’unità. Tuttavia, esistono anche dei modelli che prevedono l’uso di un telecomando e potrai optare per questi ultimi qualora li trovassi più comodi per le tue esigenze.

I comandi dovrebbero essere sempre altamente intuitivi e comodi e facili da utilizzare.

Autonomia

Alcuni massaggiatori più all’antica godono della presenza di cavi di alimentazione e in quei casi non dovrai preoccuparti dell’autonomia dei dispositivi. I modelli di nuova generazione però, e in generale la maggior parte dei modelli di apparecchio per massaggio piedi, sono cordless e quindi alimentati a batteria.

In questo caso, dovrai assicurarti di acquistare un modello dotato di una batteria con una lunga autonomia per non vedere i tuoi massaggi interrompersi sul più bello e per poter realizzare più trattamenti prima di una nuova ricarica.

Consultare le recensioni degli utenti può essere un’ottima idea per rendersi conto del grado di autonomia che riescono a garantire i diversi modelli di massaggiatori elettrici per i piedi.

Sicurezza

I massaggiatori per i piedi non sono certamente dei dispositivi pericolosi. Quando parliamo di sicurezza ci riferiamo a una serie di precauzioni di cui il dispositivo potrebbe essere dotato per metterci ulteriormente a riparo da surriscaldamento e possibili incidenti.

Ecco quali possono essere alcune opzioni di sicurezza da ricercare nell’apparecchio piedi che intenderai acquistare:

  • Funzione di spegnimento automatico per evitare surriscaldamenti e sprechi di energia.
  • Base antiscivolo, per conferire maggiore stabilità al massaggiatore.
  • Altre funzioni anti surriscaldamento 
  • Indicatori del livello di batteria.

Stabilità

Il grado di stabilità della macchina per massaggio piedi è figlio del modo in cui sono stati costruiti. Un modello basso e largo, ovviamente, sarà più stabile rispetto a uno alto e stretto.

Tuttavia, esistono anche delle ulteriori accortezze di cui le case produttrici si servono per conferire un maggiore grado di stabilità.

Ci sono per esempio dei modelli dotati di piccoli piedini di gomma utili a impedire al dispositivo di muoversi o rivoltarsi durante l’utilizzo. In taluni casi, questi piedini possono essere regolabili, nel senso che se ne potrà modificare a piacimento l’altezza in base alle preferenze. Inoltre, questa opzione permetterà di regolare difatti l’altezza dell’intero dispositivo, e ciò sarà molto importante per adattarsi al tipo di seduta di cui ci staremo servendo quando utilizzeremo il massaggiatore.

Facile da pulire

Specie nei modelli di massaggiatori plantari dotati di funzione per idromassaggio, sarà di fondamentale importanza assicurarsi che l’apparecchio che intendiamo acquistare sia comodo e facile da pulire. In questa categoria di massaggiatori piedi, la pulizia diventa un fattore fondamentale per prevenire la comparsa di funghi e muffe. Se la pulizia sarà scomoda da eseguire rischieremo di perdere più tempo del dovuto, o peggio, per rinunciare a farla.

Facilità d’uso

Dal momento che la maggior parte dei modelli di massaggiatore piedi elettrico gode di diverse funzioni e opzioni regolabili, è necessaria che l’interfaccia sia intuitiva e semplice da usare, per non complicare oltremodo l’uso di un dispositivo che dovrebbe essere esclusivamente rilassante.

Portabilità

Abbiamo già parlato delle dimensioni, ma è bene dire che per chi intende utilizzare i massaggiatori per piedi fuori casa esiste una gamma di modelli specifici con diverse caratteristiche di compattezza appositamente concepite per l’uso portatile.

Funzioni aggiuntive

Oltre alle varie funzioni di trattamento e alle modalità di massaggio sin qui descritte, alcuni massaggiatori plantari godono di ulteriori funzioni speciali aggiuntive:

  • Un diffusore di profumi e aromi utile a rendere ancor più speciale l’esperienza.
  • Un timer, che permette di pianificare anticipatamente la durata del massaggio prevenendo, tra le altre, la possibilità che il dispositivo si surriscaldi a causa di un utilizzo eccessivamente prolungato.
  • Possibilità di organizzare un programma di massaggi preordinato, scegliendo le tecniche da alternare, in che ordine, e ogni quanto tempo.

Massaggiatore piedi prezzo

Inutile girarci attorno, il prezzo è sempre un aspetto cruciale nella scelta di qualsiasi dispositivo elettrico e un apparecchio massaggio piedi non fa differenza.

Un modello che dispone di più funzioni e che è in grado di applicare diversi tipi di massaggio con opzioni regolabili di velocità e intensità è ovviamente più costoso rispetto a un modello elettrico di base che a sua volta costerà di più di un semplice e rudimentale modello manuale.

Volendo stimare una fascia di prezzi sul costo medio dei massaggiatori per i piedi, possiamo dire che si partirà dai 40 euro per un modello base e si può arrivare a più di 200 per un modello sofisticato.

Non fidatevi troppo di quei modelli che offrono tutte le funzioni eppure hanno un prezzo molto più contenuto rispetto ai modelli migliori. Oltre al numero di funzioni infatti, è importante anche la qualità del trattamento e non servirà poter fare più tipi di massaggio se poi la qualità dei massaggi sarà scadente.

Garanzia

Se acquisti un modello tra i migliori, a un costo quindi più alto, il minimo che tu debba augurarti e che il dispositivo appena acquistato possa accompagnarti nel tempo, continuando a rilassare i tuoi piedi e a fornirti tutti i benefici del caso per anni e anni. In tal senso, avrai bisogno di acquistare un modello per il quale il rivenditore ti accorderà un contratto di garanzia.

Massaggiatore elettrico piedi, i benefici per la salute

Un massaggiatore per i piedi reca innumerevoli benefici alla salute che non sono limitati alla stimolazione dei nervi, al sollievo dal dolore, al miglioramento della circolazione sanguigna e al rilassamento. Alcuni infatti, saranno addirittura parecchio sorprendenti e difficili da credere.

Un massaggiatore per i piedi elettrico è dunque un dispositivo che potrà darti il suo contributo in una serie inimmaginabile di casi e per contrastare un gran numero di condizioni di salute.

Rilassamento

Quello del rilassamento è il primo beneficio che nell’immaginario collettivo associamo all’utilizzo di un qualsiasi massaggiatore e infatti un senso di benessere e rilassatezza sarà la prima cosa che proverai quando inizierai a utilizzarne uno, soprattutto nel caso di un massaggiatore piedi.

Se per motivi di lavoro restiamo troppo tempo nella stessa posizione la conseguenza che otteniamo è un rallentamento o una riduzione dell’afflusso di sangue agli arti inferiori.

Anche lo stare troppo tempo in piedi, per motivi diversi, arreca dei danni ai tuoi piedi. Il risultato potrebbe essere dolore o gonfiore.

Soffermandosi sui muscoli e sui punti dolenti per fornire conforto e relax, il massaggiatore per i piedi è in grado di alleviare istantaneamente il dolore e la tensione.

Circolazione sanguigna

Una circolazione non adeguata del sangue può essere uno dei fattori alla base di diversi problemi di salute. Per esempio, se senti spesso freddo, il motivo potrà essere proprio una riduzione del flusso sanguigno.

L’uso di un massaggiatore per piedi permetti di aumentare la circolazione sanguigna e di rilassare i piedi.

Ciò migliorerà l’apporto di sangue nella zona, il che fornisce nutrienti e ossigeno ai muscoli dei piedi.

Neuropatia

Le persone che soffrono di malattie croniche come il diabete potranno sviluppare la neuropatia in qualsiasi fase della loro vita. L’uso di un massaggiatore per i piedi permette il più delle volte di alleviarne il dolore, fornendo un rilassamento ai muscoli dei piedi.

Fascite plantare

Questa condizione medica è molto comune e si verifica quando è presente tensione o infiammazione dei legamenti tra i talloni e le dita dei piedi. La fascite plantare va curata subito, altrimenti potrebbe avere delle ripercussioni più serie e influenzare negativamente la postura o addirittura complicare la deambulazione.

Un vibromassaggiatore piedi è il modo migliore per poter contrastare la fascite plantare direttamente nel comfort della tua casa.

Mal di testa ed emicrania

Come noto, i nostri piedi hanno diversi punti di pressione che sono collegati ad altre zone dell’organismo, compresi alcuni organi. Secondo la teoria della riflessologia, incidere su questi punti di pressione potrà alleviare il dolore e favorire il rilassamento.

A tale scopo, sarà però necessario acquistare un massaggiatore per i piedi che includa la funzione del massaggio shiatsu o almeno quella impastante, altrimenti non si potrà godere dei benefici della riflessologia.

Attraverso questo tipo di trattamenti, incredibile ma vero, si riuscirà a ottenere un sollievo persino dall’emicrania.

Migliorare il sonno

Fare un massaggio ai piedi prima di andare a letto è molto utile per migliorare la qualità del nostro sonno. Il massaggio permetterà il corpo di rilassare i nervi e di migliorare la circolazione del sangue per notti più serene a cui corrisponderà un maggior riposo.

Prevenzione di infortuni a piedi e caviglie

Il massaggio dei piedi aiuterà nella fase di riabilitazione e di recupero successiva a un infortunio. Inoltre, se l’utilizzo del dispositivo è associato a degli esercizi per rinforzare il piede o la caviglia, un trattamento da 10-15 minuti al giorno potrà fungere anche da arma di prevenzione contro ricadute e nuovi infortuni.

Riduce l’ansia e la depressione

Secondo diversi studi clinici condotti in termini di impatto della riflessologia, si ritiene che un massaggio ai piedi arrivi ad avere persino la facoltà di calmare la mente. È noto come sessioni regolari di massaggio ai piedi siano in grado di ridurre i livelli di ansia e depressione nel soggetto.

Secondo uno studio effettuato in Australia, dopo 10 minuti di trattamento ciascun partecipante riscontrava un abbassamento dei propri stati d’ansia.

Abbassa la pressione alta

Sempre più soggetti soffrono di pressione alta in maniera persistente. Questo a causa di alcuni problemi a livello psicologico oltre che di una dieta scorretta.

Diversi studi confermano che un massaggio ai piedi di 10 minuti per tre giorni alla settimana contribuisce a stabilizzare la pressione sanguigna su livelli più consoni, oltre che a migliorare l’umore e a ridurre l’ansia.

Miglioramento delle funzioni cerebrali

Secondo la medicina tradizionale cinese, sempre in virtù della teoria della riflessologia, la stimolazione dei piedi con un massaggiatore arriverà a migliorare le funzioni cerebrali in virtù di un miglior afflusso di sangue al cervello.

Diversi studi confermano questa teoria.

Mal di schiena lombare

Un massaggiatore per i piedi è molto efficace nell’alleviare il dolore lombare. In alcuni casi infatti, la lombalgia può essere frutto di una cattiva postura che tra l’altro crea disagio anche a piedi e gambe. Un massaggiatore di piedi può contribuire, oltre ad alleviare questi disagi, a correggere una postura scorretta, prima responsabile dei mal di schiena.

Domande frequenti su un massaggiatore plantare

Chiudiamo la nostra guida rispondendo ad alcune tra le domande che più comunemente si pone chi sta considerando l’eventuale acquisto di un massaggiatore per i piedi.

Il massaggiatore piedi funziona davvero?

Il massaggiatore per i piedi è uno dei modi più semplici ed efficaci per alleviare il dolore e godersi un trattamento in grado di rilassare i nostri piedi e di conseguenza tutto il corpo. Questo tipo di massaggio migliora la circolazione, stimola i muscoli, riduce la tensione e spesso, come detto, lenisce il dolore. Grazie a questi strumenti potrai curare i tuoi piedi gonfi e stanchi direttamente nel comfort di casa tua.

Un massaggiatore plantare può migliorare la circolazione sanguigna?

Una terapia incentrata su un massaggio regolare migliora non soltanto la circolazione, ma inoltre stimola i muscoli, agisce riducendo la tensione e spesso diminuisce la sensazione del dolore. Come qualsiasi zona del tuo corpo sottoposta a stress, vedi per esempio collo, gambe e spalle, i piedi, che di fatica ne accumulano più di qualsiasi parte del corpo, potranno beneficiare sotto tanti aspetti della terapia con un massaggio.

Quante volte al giorno va usato un massaggiatore per i piedi?

Si può utilizzare il massaggiatore più volte in un solo giorno, anche se di solito è sconsigliato utilizzarli nella stessa zona per più di 15 minuti consecutivi. Dopo questo momento si suggerisce di spostare l’azione del dispositivo su un altro punto del piede. In assoluto, i massaggiatori plantari vanno utilizzati per un massimo di 30 minuti per sessione.

I massaggiatori plantari fanno bene ai piedi?

Dando un’occhiata alle specifiche tecniche dei suddetti dispositivi, ci si renderà conto che i massaggiatori per i piedi fanno molto più che alleviare il dolore localizzato nei piedi. Per esempio, come detto, aiutano anche a migliorare la circolazione e a stimolare i muscoli. Gli effetti rilassanti poi, sono quanto di meglio ci sia per alleviare lo stress quotidiano, non solo a livello fisico, ma anche psicologico. Un buon massaggio ogni giorno si rivelerà infatti un’ottima terapia anche per il buon umore.